Fondazione Banca Agricola Mantovana Fondazione Banca Agricola Mantovana Fondazione Banca Agricola Mantovana
Homepage
Fondazione
Atti
Finalitą
Banca delle Idee
richiesta contributi
Utilizzo del logo
Risorse
Progetti
Borse di Ricerca post laurea
Bando Ass. stranieri
Famiglia Drigo
Donazioni/Partners
Museo Numismatico
Galleria d'Arte
Sala Lanfranco
Biblioteca
News - Eventi
Contatti
Galleria d'Arte della Fondazione: Sala Lanfranco
Lanfranco
Quingentole (MN), 1920

Biografia
Lanfranco costruisce da solo la propria storia critica, i suoi "racconti di vita vissuta" rivelano come il percorso artistico s'intrecci agli incontri che determinano la sorgente emozionale della fertilitą operativa, sollecitata anche dalla letteratura, pił straniera che italiana.
Studia all'Accademia di Belle Arti di Bologna, inizia come scultore, diventa pittore. Le sue fonti vanno da Tino di Camaino ad Andrea Pisano, ai ferraresi del Quattrocento: ma č l'incontro con Bosch ed El Greco a confermargli la funzione immaginativa dell'arte, trascrizione dell'inconscio attraverso il colore.
Numerose sono le mostre collettive e personali di Lanfranco a partire dal dopoguerra: Milano, Venezia, Roma, Parigi, New York. Medita la lezione di Martini e di Manzł, approda agli autori che tra le due guerre rinsaldano la radice romantica nordica guardando alla Grecia, come Carrą e De Chirico metafisici, Dalģ, Moore e Max Ernst surrealisti.
Dopo gli anni Cinquanta, appare sempre pił netta la predilezione per il Surrealismo, sollecitata dall'incontro a Parigi con Breton, congeniale al suo temperamento visionario e ad una pittura che vuole fondare un "futuro umanesimo", nella prospettiva di rinascenza sostenuta dallo scienziato Silvio Ceccato.
Opere esposte:
 
 

Alla festa di Aretusa

L'anno del sole scomparso

Anamnesi

Il vecchio distributore di benzina
 
 

Gli ubbidienti al fuoco

Il cherubino della donna

Noi formiamo le moltitudini

Senza fine
 
 

Scultura

Scultura

Scultura

Ragazza negra
 
 

Figura

Scultura

Scultura
 
 
 
  » Pubblicazioni sull'artista
 
 
Fondazione BAM Guida - Mappa