Fondazione Banca Agricola Mantovana Fondazione Banca Agricola Mantovana Fondazione Banca Agricola Mantovana
Homepage
Fondazione
Atti
Finalità
Banca delle Idee
richiesta contributi
Utilizzo del logo
Risorse
Progetti
Borse di Ricerca post laurea
Bando per Borse da assegnare
Borse assegnate
Bando Ass. stranieri
Famiglia Drigo
Donazioni/Partners
Museo Numismatico
Galleria d'Arte
Biblioteca
News - Eventi
Contatti
Borse di Ricerca assegnate:
Anno: 2009, 3° Quadrimestre

Riordino, catalogazione e digitalizzazione dei manifesti dell’archivio storico del Teatro Sociale di Mantova

I'11 ottobre 2010 è stata assegnata la Borsa di ricerca post laurea per il 3° quadrimestre 2009, di
€ 9.000,00, alla dott.ssa Alessandra Moreschi  che ha proposto un progetto di ricerca su " Riordino, catalogazione e digitalizzazione dei manifesti dell’archivio storico del Teatro Sociale di Mantova".

Nell'archivio storico del Teatro Sociale sono ospitati i manifesti degli spettacoli andati in scena sul palcoscenico del Teatro Nuovo. Chiaramente lo scorrere del tempo, i periodi di occupazione e le vicende belliche, che hanno trasformato i locali del teatro in magazzino, hanno comportato la dispersione di molti di essi. In questo senso il ritrovamento di un notevole numero di manifesti ottocenteschi acquisisce un valore di eccezionalità che deve essere valorizzato e divulgato.
Il progetto mira quindi al riordino cronologico, alla divulgazione, alla valorizzazione e ad una più idonea conservazione dei manifesti ottocenteschi dell'archivio storico del Teatro Sociale di Mantova.
I documenti verranno fotografati e corredati di una breve scheda di catalogazione con informazioni inerenti al manifesto, inteso come bene culturale, e agli artisti e agli eventi ospitati in Teatro.
I dati raccolti verranno inseriti sul sito internet del Sociale, cosa che li renderà fruibili e visionabili, anche fuori sede, aderendo così alle direttive del Codice dei Beni Culturali , che individua i manifesti, anche se in possesso di privati, come in questo caso, come beni culturali e, in quanto tali, da conservare con azioni di prevenzione, per limitare situazioni a rischio connesse al bene e al suo contesto, di manutenzione e segnalazioni di eventuali restauri. La divulgazione tramite internet copre inoltre l'aspetto della valorizzazione, diretta all'incremento della fruibilità, della conoscenza e della qualificazione del patrimonio culturale.


         D. lgs. “Codice dei Beni Culturali” ai sensi dell'art. 10 della legge del 6 luglio 2002 n° 137

              Art. 10, comma 3





Fondazione BAM Guida - Mappa